Manfredonia, 22enne arrestato per violenza sessuale su una 16enne. Il gip: “Abusi protratti e reiterati”

4 days ago 2
ARTICLE AD

Ha attirato con una scusa una ragazzina di 16 anni in casa sua, due volte, per poi costringerla a subire atti sessuali. Con l’accusa di violenza sessuale su minore un 22enne è stato arrestato dai carabinieri di Manfredonia, in provincia di Foggia: ora si trova ai domiciliari.

I due episodi di violenza contestati risalgono allo scorso luglio. Il 22enne si è conquistato con l’inganno la fiducia della minorenne, l’ha attirata a casa sua e ha chiuso la porta a chiave. Prima i palpeggiamenti, poi le violenze che, secondo gli inquirenti, sarebbero state “protratte e reiterate“. Nell’ordinanza del gip si parla di atti “gravemente lesivi della sua integrità fisica, morale e psicologica”.

Il giorno successivo avrebbe tentato nuovamente di adescarla con un’altra scusa, ma la ragazza è riuscita a divincolarsi e a fuggire. Arrivata a casa ha raccontato tutto ai genitori: da qui sono partite le indagini dei carabinieri di Manfredonia, coordinate dalla Procura di Foggia, che hanno portato all’arresto del 22enne.

L'articolo Manfredonia, 22enne arrestato per violenza sessuale su una 16enne. Il gip: “Abusi protratti e reiterati” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Read Entire Article